Cervello all'8%??? - Devastavismo

Vai ai contenuti
Cervello umano all’8%?
NO, GRAZIE!
(Articolo tratto dal LIBRO BLU - Prima Mappatura)

Si dice che la mente umana funzioni all’8% delle sue potenzialità.

Beh, il Devastavismo afferma che la mente umana, in realtà, è handicappata al 92%.

Sai cogliere la differenza?

D: Beh, se si accetta il fatto che la mente umana “funzioni” all’8%, non si farà nulla per ovviare a ciò, visto che tale assurdità viene da tutti considerata una FUNZIONE.

Aj: Giustissimo!

A differenza del parere comune, il Devastavismo considera l’operato della mente umana all’8% come una DISFUNZIONE e, dunque, riconosciuto uno stato come alterato e/o malato, solo dopo si potrà porvi rimedio o, quantomeno, cercare una soluzione ideale alla risoluzione del problema, cosa che finora non è stata fatta, perchè quello stesso problema non viene, in effetti, recepito come tale.

Tutti avete sempre saputo che il cervello umano funziona solo all’8% delle sue possibilità.

Cosa avete fatto a tal proposito?

NULLA!

E continuate a non fare nulla!

INCREDIBILE, MA VERO!!

Non avete fatto neanche delle ricerche per cercare di comprendere come mai il cervello umano funzioni al minimo delle sue capacità.

È vero?

D: È vero, è vero!

Aj: Nessuno di voi si è mosso in tal senso.

D: Come mai?

Aj: Perché ciò di cui non vi siete accorti è che - aprite bene le orecchie adesso, - è che oltre a passarvi l’informazione che il cervello umano funziona solo all’8%, vi hanno anche occultamente iniettato l’informazione che, tanto, non si può fare nulla in proposito.

D: Ma...

Aj: Puoi andare in diniego quanto vuoi, ma i fatti parlano chiaro.

Se tu perdessi la memoria a causa di un incidente stradale ed il medico ti dicesse che è necessario fare qualcosa in proposito, tu la faresti, eccome!

D: Già!

Aj: Come mai, dunque, una volta saputo che il tuo cervello funziona solo all’8%, non hai fatto nulla per ovviare a ciò, neanche la più piccola ricerca in tal senso?

È normale una reazione, o forse dovrei dire una non-reazione, del genere?

D: No che non lo è!

Aj: E meno male che lo riconosci!

D: Hm!

Aj: Non hai fatto nulla assieme a tutti i restanti sette e più miliardi di esseri umani, perché siete stati subliminalmente convinti che nulla possa essere fatto a tal proposito.

E perchè, di grazia, siete stati informati che il cervello umano funziona solo all’8%?

Non sarebbe stato meglio starsene zitti e lasciare intatta tale disfunzione?
Aprite bene le orecchie per la seconda volta.

Svegli, adesso, svegli!

Siete stati informati in tal senso,
perchè il cervello umano, di fatto,  
NON FUNZIONA all’8%!!!

Dunque, informandovi della ipotetica disfunzione e facendola passare come una funzione, voi stessi, col potere creativo che v'appartiene, avete MANTENUTO, vostro malgrado,  il cervello umano all’8% e nulla avete fatto per recuperare le facoltà mentali fino al 100%, come, d’altronde, vi è stato occultamente ordinato.

Ma, scusate, se all’improvviso dovessero cominciare a nascere esseri umani privi di gambe, a causa di una mutazione genetica mondiale, e dopo qualche generazione tutta la popolazione fosse handicappata, che senso avrebbe non riconoscere tale stato anomalo come una disfunzione e, dunque, non fare nulla in proposito?

Immagina: in un manicomio i malati hanno preso il sopravvento, rinchiudendo i medici ed il personale paramedico negli scantinati. Poi, indossati i camici bianchi, si fanno passare per i veri dottori, stabilendo regole che vengono rispettate sia da loro stessi e sia dai visitatori di quella clinica, ignari dell'accaduto.

Che regole saranno mai?

Regole da pazzi!

Poiché sono tutti pazzi e non c'è un punto di riferimento sano, tu, visitatore inconsapevole, cosa fai?

Consideri tutto nella norma e ti adegui alle "loro" norme da pazzi?

Hai compreso dove voglio arrivare, vero?

Dimmi di sì, ti prego, altrimenti veramente meriti di restare in quell'8% di possibilità mentali.

La verità?

La verità è che nessuno ci ha mai detto come recuperare quel 92% delle capacità mentali, perché nessuno, in realtà, sa come agire ed intervenire, oppure perché a qualcuno conviene che restiamo ignoranti, poiché solo così è possibile tenerci sotto controllo.

Tutto ciò finirà per certo:

SAPPIAMO COME FARLO ACCADERE!

Con Amore Infinito
a t m a j a y



Copyright © 2020 by Atmajay
Torna ai contenuti